Cos'è la distribuzione normale e perché è tanto importante nella statistica medica?

normal paranormal distribution

Quello di distribuzione normale è un concetto fondamentale della statistica in generale ed in particolare di quella medica.
Si tratta di una distribuzione caratterizzata da frequenze più elevate in corrispondenza dei valori centrali e frequenze progressivamente più basse verso gli estremi, il che le conferisce il caratteristico aspetto “a campana” .

Le sue principali caratteristiche sono:

  • è simmetrica rispetto al valore medio (media)
  • la media coincide con la moda e la mediana
  • l’area sottesa alla curva è pari a 1
  • nell’intervallo compreso tra la media± 1.96 deviazioni standard cadono il 95% dei dati
  • può essere definita attraverso due parametri: media e deviazione standard

La media viene definita un “indice di tendenza centrale” e caratterizza la posizione della curva sull'asse delle ascisse: al variare del valore medio la curva si sposta lungo l'asse x, ma resta invariata nella sua forma.

La deviazione standard, invece, viene definito un “indice di dispersione”.
Questa infatti è una misura della dispersione dei valori attorno al valore medio e caratterizza pertanto la forma della curva.
Al crescere della deviazione standard la curva si appiattisce e si allarga, mentre al suo diminuire la curva si restringe e si alza.

La distribuzione normale trova numerose applicazioni nello studio dei fenomeni biologici.
Molti parametri biomedici come altezza, peso, etc.. sono modellabili, almeno in prima approssimazione, tramite una distribuzione normale.

Perché è importante sapere se i dati biomedici che ho raccolto hanno una distribuzione normale?

Perché nella statistica medica l’applicazione di un determinato test dipende dalla distribuzione della variabile misurata.
I dati biomedici con distribuzione normale (o quasi normale) possono essere infatti analizzati utilizzando test parametrici (es: test t di Student).

Per una corretta analisi statistica, è importante verificare la normalità della distribuzione dei dati che si stanno analizzando perché la validità dei risultati ottenuti applicando un test parametrico, dipende dalla validità dei presupposti.

Per chi si avvicina da neofita alla statistica medica è utile rivolgersi ad esperti del settore in grado di analizzare le caratteristiche dei dati raccolti ed applicare gli opportuni test statistici.


Stampa